Momenti. Fotografie dalla quarantena

In questo momento così delicato, in cui ciascuno di noi ha sperimentato emozioni, pensieri, fragilità e consapevolezze inedite, la Raccolta Lercaro c’è. Vuole esserci. La nostra missione è quella propria dell’arte: alimentare il pensiero, nutrire la speranza, tenere accese tutte quelle luci interiori che ci rendono più umani e trasformarle in qualcosa che abbia una forma e che non vada perduto nel tempo futuro, quando tutto questo sarà passato.

Per stare insieme pur nella distanza fisica e nella diversità delle nostre reazioni vogliamo estendere a tutti l’invito a prendere parte a una collettiva:

Momenti. Fotografie dalla quarantena

Mandaci una foto che sia significativa per te rispetto a una situazione vissuta durante questo tempo, a un oggetto che ti sta accompagnando in quarantena, a un’emozione, a uno stato di fragilità o di resilienza. Dalle un titolo e, se ti fa piacere comparire, accompagnala con il tuo nome, cognome o pseudonimo.

Noi pubblicheremo sul sito del museo ogni foto ricevuta all’interno di una mostra virtuale. Appena possibile vorremmo anche farne un’esposizione vera e propria negli spazi della Raccolta Lercaro. Non perdiamoci e non perdiamo l’occasione che questo tempo difficile ci offre: quella di riflettere sulle cose che ci circondano, che ci riguardano e che rappresentano un tratto della nostra storia.


Modalità di partecipazione
Le foto vanno inviate a: segreteria@raccoltalercaro.it

Verranno pubblicate via via sul sito www.raccoltalercaro.it in ordine di ricezione e con i dati indicati dall’autore e da lui autorizzati alla pubblicazione.
Per ogni autore possono essere inviate fino a un massimo di 2 foto.
Nella mail si chiede di indicare sempre il titolo dello scatto. Nome, cognome o pseudonimo (rispettoso della sensibilità comune) dell’autore in caso di autorizzazione alla pubblicazione. Inviando la propria foto si accetta automaticamente che la stessa venga pubblicata sul sito e sui canali social del museo sempre in relazione all’iniziativa Momenti. Fotografie dalla quarantena.
Ogni foto inviata deve essere libera da copyright e diritti d’autore.

GALLERIA

Bea, Emozioni

Daniela Bellotti, Art yoga retreat
Daniela Bellotti, Cristo dei fiori
Daniela Raffaele Clitorosso, #effettocovid
Daniela Raffaele Clitorosso, #uggesù
Michele Sementilli, Gli amanti ai tempi del Covid
Saveria Parentela, Impastare, 5 marzo 2020
Saveria Parentela, Il pane della Domenica delle Palme, 5 marzo 2020

Roberta Zucchini, Autobiografia Ragionata 1
Roberta Zucchini, Autobiografia Ragionata 2
Katia Conti, In
Katia Conti, Out
Gianni Turin, Sottovuoto 2015
Gianni Turin, Sottovuoto, 2020
Luisa Bergamini, Non siamo soli, acrilici su tela
Elisabetta Bignami, Lasciateci cantare
Elisabetta Bignami, Le vacanze… un miraggio
GRD BOLOGNA (Associazione genitori ragazzi down), Cuochi da quarantena
GRD BOLOGNA (Associazione genitori ragazzi down), Video pittori
Francesco Ghiselli, Voglia d’aria
Graziella Monari, … e i suoi piccoli
Graziella Monari, La natura si riprende i suoi spazi. Un nido in città, una speranza di rinascita. Mamma Verzellino…
Chiara Ceccarelli, Casa di vacanza
Chiara Ceccarelli, Spiaggia di Rimini
Manlio Ruffini, Autoritratto
Giulia Degli Esposti, Bucato, maggio 2020
Carmensa66, Almost ok
Carmensa66, Miranda

Valentino Gennari, L’alba del 25 aprile al Pratello
Valentino Gennari, Whatsapp con i miei genitori
Grazia Paganelli, Mascherina ti conosco
Grazia Paganelli, Tre tazze di te
Angela Colapinto, Adiacenze 1
Angela Colapinto, Adiacenze 2
Alina Renditiso, Svegliatemi quando tutto sarà finito
Marco Bordini, Voglia di libertà 1
Marco Bordini, Voglia di libertà 2
Cristina Moscardi, Quando i confini non contano
Cristina Moscardi, Nient’altro serve