Poliphònia

La rassegna estiva della Raccolta Lercaro prosegue anche per l’anno 2022 con un nuovo nome: “Poliphònia”.

Questo nome da una parte lascia trasparire l’ispirazione alla scrittura musicale che prevede l’insieme simultaneo di “tante voci”, dall’altra vuole evocare i diversi linguaggi artistici che questa rassegna vuole mettere in relazione: arte, musica e danza, alla ricerca di un dialogo aperto,  per dare nuovi stimoli e nuove relazioni, nel desiderio di offrire una possibilità di riflessione sull’uomo, attraverso la bellezza. 
In tutti e quattro gli appuntamenti verranno presentati progetti inediti curati e commissionati dalla Raccolta Lercaro. La rassegna è in collaborazione con l’associazione Istantanea di Bologna diretta da Tommaso Ussardi. 

Il progetto è a cura di Claudio Calari

21 settembre ore 20.45
PALAZZO BIANCHETTI. Un palazzo da scoprire

L’ultimo appuntamento di Poliphònia si sposta di location e per la prima volta offre al pubblico l’occasione di poter entrare nella corte di Palazzo Bianchetti, depositario per secoli del bellissimo tondo con la Madonna del Latte oggi esposto alla Raccolta Lercaro. Edificato nel Quattrocento su un più antico edificio “dei Mussolini”, il palazzo è stato residenza di importanti famiglie che ne hanno fatto la storia, ricordata nel corso della serata. Per rievocare i fasti e le melodie del Settecento, epoca in cui il Palazzo raggiunge l’aspetto attuale grazie all’importante ristrutturazione di Angelo Venturoli, verranno suonati brani di J.S. Bach, C.P.E. Bach e S. Mercadante da giovani promesse del Conservatorio G.B. Martini di Bologna.

In collaborazione con l’Ass. Istantanea e il Conservatorio G.B. Martini di Bologna

POSTI ESAURITI 

PALAZZO BIANCHETTI
Strada Maggiore, 42 – Bologna
051/6566215 -211 -210
claudio.calari@fondazionelercaro.it

POSTI ESAURITI